Istituto Random
Scuola di formazione in terapia familiare ad indirizzo sistemico relazionale
Sede del Centro Studi di Terapia familiare e Relazionale
riconosciuta con D M del 29-09-94 pubblicato sulla G.U. 446 del 20-10-94

Certificazioni

  

Social

Seguici su: Social

Accesso riservato

Cambia i colori

Avete permesso i cookie sul vostro dispositivo. Questa decisione può essere cambiata.

Per saperne di più su Approccio sistemico, iscrizioni Corso Base e Corso di Specializzazione in Psicoterapia

Programma del Corso base di Teoria sistemico-relazionale Corso di Specializzazione in Psicoterapia     Per maggiori informazioni contattarci al numero 06/44230401. La segreteria è aperta dal LUN al VEN dalle ore 15:30 alle ore 18:00;  

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA SISTEMICO - RELAZIONALE AA 2018 - 2019

1° ANNO Sono aperte le iscrizioni per il training quadriennale in Psicoterapia Sistemico - Relazionale per l'Anno Accademico 2018/2019. Possono essere ammessi al corso di specializzazione i laureati in Psicologia e in Medicina e Chirurgia iscritti ai rispettivi albi.   Per l'iscrizione è necessario consegnare: Diploma di laurea Certificato di...

Apertura centro di ascolto e consulenza per la terza età

Apertura centro di ascolto e consulenza per la terza età

  Da Gennaio 2013 è attivo uno sportello di ascolto gratuito che vede la possibilità di uno psicologo esperto con cui si potrà dialogare individualmente, in coppia o in famiglia per affrontare le tematiche specifiche della condizione della terza età.  

Training in Terapia Familiare e Relazionale Sistemica

 

 

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL CORSO DI

SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA ANNO 2018/2019   

 

Organizzazione delle attività


Ciascun allievo prenderà parte a due gruppi di formazione che richiederà un impegno con cadenza settimanale oltre ad un impegno mensile di sabato per l’approfondimento della parte teorica.

È fornita una la bibliografia obbligatoria.

Ciascun gruppo fa riferimento ad un didatta (quindi ciascun allievo avrà due didatti di riferimento) e si incontra una volta alla settimana nei giorni feriali in una fascia oraria che può essere compresa tra le 15:00 e le 18:00 o le 18:00 alle 21:00.

Tale modalità organizzativa è stata ritenuta indispensabile per fare esperienza pratica in quanto ciascun allievo avrà la possibilità sperimentarsi nella gestione dei casi clinici attraverso la supervisione diretta del didatta attraverso la specchio unidirezionale.

L’articolazione teorica e pratica del programma nelle singole annualità viene presentata in dettaglio per ciascuna annualità:

 

1° anno

(500 ore)

 

A) Training specifico: 250 ore

  • Acquisizione degli elementi di base dell’ottica sistemico – relazionale, analisi della domanda di aiuto, costituzione del setting terapeutico, apprendimento della conduzione di un primo incontro terapeutico (attraverso role – playing, simulate, discussione di casi didattici).
  • Lavoro autocentrato sull’allievo, attraverso la descrizione del genogramma, il racconto della storia familiare, l’analisi delle fasi più significative del ciclo vitale familiare e personale dell’allievo. Il gruppo partecipa alla ricostruzione delle singole storie con un gioco di rimando e di risonanze, con molta analogia con quanto avviene nelle situazioni gruppo – analitiche.


B) Programma teorico: 150 ore

È articolato in lezioni e seminari su sette materie di insegnamento:

  • Psicologia generale
  • Teoria e metodologia della psicologia clinica
  • Psicopatologia generale e dell’età evolutiva
  • Psicologia dello sviluppo
  • Psicoterapia della famiglia
  • Diagnostica clinica - I annualità
  • Elementi di psicoterapia - I annualità

 

C) Tirocinio nei servizi: 150 ore

Gli allievi vengono inseriti nelle strutture convenzionate.
Gli allievi che già svolgono attività professionale presso strutture pubbliche o convenzionate hanno la supervisione dell’attività presso l’Istituto Random.

 

 

2° anno

(500 ore)

 

A) Training specifico: 250 ore

“Supervisione diretta” dell’allievo, che viene seguito e coadiuvato dal didatta attraverso uno specchio unidirezionale. Tale tecnica di supervisione permette all’allievo un apprendimento guidato, seduta per seduta, della conduzione del processo terapeutico e dell’elaborazione di strategie. Si consente inoltre al didatta una ulteriore conoscenza dell’allievo, di cui possono essere discusse e analizzate nel post – seduta e nella rilettura in gruppo della registrazione, reazioni emozionali e dinamiche controtransferali.

La videoregistrazione (autorizzata) di ogni seduta permette un’analisi approfondita da parte del gruppo di allievi delle caratteristiche del sistema familiare, delle valenze della relazione terapeutica degli sviluppi del processo terapeutico nel suo articolarsi nel tempo.

 

B) Programma teorico: 100 ore

È articolato in lezioni e seminari su cinque materie di insegnamento

  • Diagnostica clinica - II annualità
  • Elementi di psicoterapia - II annualità
  • Psicoterapia relazionale sistemica
  • Psicoterapia psicoanalitica
  • Psicoterapia cognitivo comportamentale

 

C) Tirocinio nei servizi: 150 ore

Gli allievi vengono inseriti nelle strutture convenzionate.
Gli allievi che già svolgono attività professionale presso strutture pubbliche o convenzionate hanno la supervisione dell’attività presso l’Istituto Random

 

 

3° anno

(500 ore)

 

A) Training specifico: 250 ore

Supervisioni dirette dietro lo specchio sulla conduzione terapeutica  secondo modalità già descritte per l’anno precedente. Una cura particolare viene posta nel processo di autonomizzazione del singolo allievo che definisce in questa fase gli aspetti rilevanti del suo stile terapeutico e viene aiutato a rileggere con particolare attenzione le implicazione personali messe in moto dalla evoluzione del processo terapeutico.

 

B) Programma teorico: 100 ore

È articolato in lezioni e seminari su cinque materie di insegnamento.

  • Psicoterapia delle tossicodipendenze
  • Psicoterapia dei disturbi psicotici
  • Psicoterapia dell’infanzia e dell’adolescenza
  • Psicodinamica della coppia e tecniche di intervento
  • Psicoterapia dei disturbi psicosomatici

 

C) Tirocinio nei servizi: 150 ore

Gli allievi vengono inseriti nelle strutture convenzionate.
Gli allievi che già svolgono attività professionale presso strutture pubbliche o convenzionate hanno la supervisione dell’attività presso l’Istituto Random.

 

4° anno

(500 ore)

 

A) Training specifico: 250 ore

Completamento, ove necessario, dell’attività terapeutica in supervisione diretta ed inizio della “supervisione indiretta” di casi clinici che l’allievo ha iniziato a seguire autonomamente e che presenta al didatta, regolarmente nel corso del processo terapeutico, attraverso il riferito e l’ausilio di video o audio registrazioni.
In tale fase formativa viene data specifica importanza alla costruzione di contesti terapeutici, alla elaborazione di strategie terapeutiche e alla articolazione longitudinale del processo terapeutico.

 

B) Programma teorico: 100 ore

È articolato in lezioni e seminari su quattro materie di insegnamento.

  • Famiglie multiproblematiche, maltrattamenti ed abusi
  • Teoria e tecnica di analisi istituzionale
  • Tecniche di intervento psicologico sulle istituzioni
  • Tecniche di terapia familiare

 

C) Tirocinio nei servizi: 150 ore

Gli allievi vengono inseriti nelle strutture convenzionate.
Gli allievi che già svolgono attività professionale presso strutture pubbliche o convenzionate hanno la supervisione dell’attività presso le sedi dell’Istituto Random

 

L’acquisizione del diploma è subordinata al superamento di un esame in cui verranno presentati e discussi dei casi clinici.

 

 

Copyright © 2013 Random C.F. 05130000580 - P.IVA 01360271009
All Rights Reserved.