CORSO SULLA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE GENITORIALI

DESCRIZIONE DEL CORSO

La “capacità genitoriale” corrisponde ad un costrutto complesso, non riducibile alle qualità personali del singolo genitore, ma comprende anche un’adeguata competenza relazionale e sociale.
La valutazione della genitorialità, dunque, è una complessa attività di diagnosi, che deve tener conto di diversi parametri che fanno riferimento alle risorse dei genitori e i bisogni specifici dei figli.

FINALITA’

Il corso intende fornire strumenti teorici e operativi nonché tecniche specifiche a tutti quei professionisti che operano in ambito sociale ai quali viene richiesto di effettuare un’adeguata valutazione delle competenze genitoriali.
Tali richieste potrebbero pervenire dall’Autorità Giudiziaria e/o dai Servizi Territoriali per tutti i procedimenti che riguardano le separazioni coniugali e/o le situazioni di pregiudizio che coinvolgono minori.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a professionisti della salute mentale, studenti di psicologia, psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, neurologi, neuropsichiatri.
Sono previsti 20 partecipanti.

METODOLOGIA

Il corso si articola in lezioni frontali per gli approfondimenti teorici; esercitazioni di gruppo con role playing su casi concreti, esercitazioni pratiche per l’acquisizione di una metodologia coerente per la stesura dell’elaborato finale. I materiali didattici e i protocolli di casi clinici per le esercitazioni sono compresi nella quota di iscrizione.

DURATA

Il corso si articola in 6 moduli formativi per un totale di 40 ore suddivise tra lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche. A conclusione del percorso sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Il corso avrà inizio il 16 marzo e terminerà il 4 maggio.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DEL CORSO