CORSO BASE DI TEORIA SISTEMICO-RELAZIONALE 2019-2020

CORSO BASE DI TEORIA SISTEMICO-RELAZIONALE

Il corso verrà attivato al raggiungimento di 8 iscrizioni 

OBIETTIVI:

Il corso ha come obiettivo formativo la presentazione e l’approfondimento dei concetti base della teoria sistemico relazionale.

Attraverso lezioni, simulazioni, attività di gruppo e presentazione di materiale videoregistrato, il corso fornisce le competenze e gli strumenti per una lettura relazionale e sistemica in molteplici contesti ed attività lavorative.

Gli elementi base della teoria sistemico relazionale sono utili per una efficace analisi della domanda, delle relazioni complesse, e per la progettazione degli interventi in molteplici settori:

–  nell’ambito della salute mentale;

– nella medicina generale, con particolare riferimento alle problematiche della terza e quarta età;

– nella scuola per le problematiche legate alle dinamiche dello specifico contesto;

– nell’operato dei servizi sociali;

– nei contesti lavorativi complessi.

La partecipazione è aperta a:

Laureandi e Laureati in Psicologia, Medici, Operatori dei Servizi Sociali e Sanitari, Operatori di Comunità, Educatori Professionali, OSS, Dirigenti Scolastici e Insegnanti, Avvocati, Professionisti che gestiscono risorse umane.

La partecipazione al “Corso base di Teoria Sistemico Relazione”  sarà riconosciuta come  credito  formativo  per  coloro  che accedono al corso di specializzazione quadriennale riconosciuto dal MIUR.

ARGOMENTI DI INSEGNAMENTO:

  • Cenni di storia della teoria sistemico-relazionale.
  • La teoria dei sistemi
  • La teoria della comunicazione : (comunicazione verbale e non verbale)
  • Il ciclo vitale
  • Tecniche di primo colloquio

AMMISSIONE:

Il corso verrà attivato al raggiungimento di 8 iscrizioni.
Nel caso il numero di candidati fosse superiore, la selezione avverrà sulla base della data di presentazione della domanda. I candidati in esubero saranno iscritti alla edizione successiva.

La domanda di ammissione corredata da un breve curriculum, dovrà essere consegnata a mano presso la segreteria dell’Istituto Random, previo appuntamento telefonico nelle ore di segreteria 15,30-18,00 o all’indirizzo di posta info@istitutorandom.it.

Nella domanda dovranno essere indicate oltre alle proprie generalità, titolo di studio, luogo e data di nascita, anche l’indirizzo ed il recapito telefonico a cui inviare ogni comunicazione relativa all’ammissione.

TITOLO RILASCIATO:

La frequenza al Corso costituisce crediti formativi per coloro che, in possesso di diploma di laurea quinquennale o specialistica in psicologia, o del diploma di laurea in medicina e chirurgia, si iscrivono alla Specializzazione in Psicoterapia Relazionale e Familiare presso l’Istituto Random, sede del Centro Studi di Terapia Relazionale e Familiare, riconosciuto con D.M. del 29/9/94 .

A tutti coloro che termineranno il Corso, verrà rilasciato un attestato con le ore svolte e le materie di apprendimento.

DURATA:

Il corso è strutturato in un modulo intensivo di 50 ore, suddivise in 6 incontri di 8 ore e 30 minuti, che si terranno di sabato secondo il programma pubblicato e saranno riconosciute  credito formativo per coloro che accedono al corso di Specializzazione in Psicoterapia Relazionale e Familiare presso l’Istituto Random.

COSTO:

Il costo complessivo di euro 400,00 (esente IVA) sarà detraibile dalla quota del I anno di Specializzazione per coloro che accedono al corso di Specializzazione in Psicoterapia Relazionale e Familiare presso l’Istituto Random e detraibile per gli studenti e/o i liberi professionisti.

 

Per maggiori informazioni:

contattarci al numero 06/44230401

la segreteria è aperta dal LUN al VEN dalle ore 15:30 alle ore 18:00;

oppure consultare il sito www.istitutorandom.it

PROGRAMMA

CORSO BASE DI TEORIA SISTEMICO-RELAZIONALE  2019/2020

7 incontri dalle 09,30 alle 13,30 e dalle 14,00 alle 17,30.

1° incontro 

Introduzione all’ottica sistemico-relazionale: Contesto e Metacontesto;  Apprendimento per integrazione  progressiva e  selettiva; Pregiudizio e “gestalt” come interpretazione soggettiva degli eventi; le differenze culturali e sociali

2° incontro 

Concetto Di Regola: Contenuto e Relazione; Comportamento  Verbale e non verbale;  la Punteggiatura; Definizione di sé e dell’altro: Conferma,  Rifiuto, Disconferma.

3° incontro 

Il Ciclo vitale:  individuale, di coppia e familiare; dalla formazione della coppia  alla nascita del primo figlio: dall’individuo al sistema, dall’individuo alla triade, le famiglie di origine.

4° incontro

Analisi delle principali teorie di riferimento

5° incontro 

Il Ciclo vitale: dalla preadolescenza allo svincolo; le emergenze sintomatiche legate allo svincolo; la pensione e la vecchiaia

6° incontro

La teoria sistemico-relazionale nei contesti non terapeutici

7° incontro

Tecniche per il primo colloquio: lo schema di J. Haley e la griglia di lettura di Cancrini-Harrison.